Cultura

Giovedì 21 Dicembre il Gruppo dei Lettori del Premio Acqui Storia presenta “Schegge di memoria” di Isabella Pileri Pavesio “Nel nome di Dickens” il titolo dell’incontro che inizierà alle 17:30 a Palazzo Robellini

Giovedì 21 Dicembre il Gruppo dei Lettori del Premio Acqui Storia presenta “Schegge di memoria” di Isabella Pileri Pavesio “Nel nome di Dickens” il titolo dell’incontro che inizierà alle 17:30 a Palazzo Robellini

Giovedì 21 Dicembre il Gruppo dei Lettori del Premio Acqui Storia presenta “Schegge di memoria” di Isabella Pileri Pavesio “Nel nome di Dickens” il titolo dell’incontro che inizierà alle 17:30 a Palazzo Robellini

Il Gruppo dei Lettori del Premio Acqui Storia ha organizzato, per il pomeriggio di giovedì 21 Dicembre, l’incontro “Nel nome di Dickens”. A Palazzo Robellini sarà infatti presentato il romanzo storico “Schegge di memoria” di Isabella Pileri Pavesio. Con inizio alle ore 17:30, la presentazione sarà introdotta da Claudio Bonante, Rappresentante del Gruppo dei Lettori per la sezione Romanzo Storico del Premio Acqui Storia, e vedrà il commento critico del Prof. Carlo Prosperi.

Isabella Pileri Pavesio, giovane giallista genovese, con la sua terza opera “Schegge di memoria” (Genova, De Ferrari, 2017), è stata scelta dalle Presidenza del Premio Bancarella 2017 per una prestigiosa manifestazione a Palazzo Dosi Magnavacca di Pontremoli nell’ambito del Premio, ed ha trovato eguale positiva accoglienza presso il Gruppo dei Lettori del Premio Acqui Storia. Le atmosfere di “Schegge di memoria”, collocato dalla critica fra i rosenoir, sospeso fra delitti, riti alchemici e buoni sentimenti, l’ambientazione vittoriana delle due vicende parallele dello psichiatra Irving e del suo omonimo antenato nel tenebroso castello dei Tennenwood, si avvicinano singolarmente al Dickens di Grandi Speranze e di Christmas Carol, così citato nelle ricorrenze natalizie.

Seguirà all’incontro la proiezione del trailer cinematografico tratto dal romanzo, a cura di Dario Pittaluga, attore e regista, con la partecipazione di Roberta Pesce, truccatrice di scena e costumista.

Parteciperà inoltre la pittrice Maria Rita Vita, autrice della cover di “Schegge di memoria”, tratta dall’opera “Il Blu della Speranza”.

Farà da colonna sonora della manifestazione l’elegante violino del Maestro Giorgio Gnecco, che eseguirà dal vivo le musiche del trailer e brani classici di ispirazione natalizia.

Al termine, brindisi gentilmente messo a disposizione dalle Cantine Cuvage di Acqui Terme. 

Un incontro al quale acquesi e appassionati sono invitati a partecipare.

Pubblicato in Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.