lunedì 27 Maggio 2024 - Anno 33

ANPAS: FORMAZIONE SUL CONTROLLO E LA REVISIONE DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE

Partner

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino, la Fondazione “Piero Piccatti e Aldo Milanese” e Anpas Comitato Regionale Piemonte hanno promosso l’evento formativo gratuito, con riconoscimento di crediti professionali, “Il controllo e la revisione degli enti Terzo settore: la norma, la pratica, gli schemi”.
L’evento che si è svolto il 10 e 11 maggio presso la sede della Croce Verde di Torino, e a distanza su piattaforma digitale, ha visto la partecipazione di oltre 100 iscritti fra dottori commercialisti, componenti di organi di controllo e consulenti di enti del Terzo settore di tutto il Piemonte. Oltre al riconoscimento di crediti formativi professionali i partecipanti hanno anche avuto la possibilità di candidarsi a diventare consulente di Anpas Piemonte per le attività di controllo e revisione.
Il corso, altamente specialistico e con esposizione di casi pratici, ha trattato il caso Piemonte e nello specifico la nuova normativa della Deliberazione della Giunta Regionale del 15 gennaio 2024, n. 9-8080, legge regionale 42/1992 portante gli schemi di Accordo per lo svolgimento delle attività di trasporto sanitario di emergenza-urgenza extraospedaliera; di trasporto sanitario interospedaliero ordinario programmato e in regime di urgenza; di trasporto sanitario per dialisi, di trasporto sanitario su patologie autorizzabili e di continuazione di cure.
I relatori Antonio Mainardi, Mario Paolo Moiso, Simone Nepote e Andrea Nicoletti, dottori commercialisti in Torino insieme al consigliere regionale Anpas, Andrea Bonizzoli hanno posto l’attenzione sui nuovi obblighi di controllo e di revisione imposti dal Codice del Terzo settore, sulla nomina dell’organo di controllo e l’incarico per la revisione legale, l’equo compenso, le comunicazioni al Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts), il bilancio e rendiconto di cassa e gli adempimenti di legge.
«L’evento formativo ha riscosso interesse anche per la sua specificità – spiega il dottore commercialista Andrea Nicolettici siamo rivolti sia alle associazioni sia ai professionisti legati al mondo del Terzo settore, evidenziando l’evoluzione della normativa che è sempre in divenire. Abbiamo fatto un richiamo delle norme obbligatorie per gli enti del Terzo settore ed esteso alle attività dei membri dell’organo di controllo interno agli enti e al lavoro di revisione sulle attività convenzionate con le aziende sanitarie di riferimento».
Vincenzo Sciortino, presidente Anpas Comitato Piemonte: «La significativa partecipazione di oltre cento iscritti, sottolinea l’interesse crescente e l’importanza attribuita all’evoluzione normativa nel contesto del Terzo settore. L’iniziativa ha rafforzato la consapevolezza riguardo alle normative obbligatorie per le organizzazioni di volontariato, estendendo il focus anche sulle attività dei membri dell’organo di controllo interno e sulle revisioni delle attività convenzionate con le aziende sanitarie di riferimento. È evidente che il mondo del volontariato si stia adeguando e rispondendo con interesse e impegno alla dinamicità normativa che caratterizza questo settore, dimostrando un forte desiderio di rimanere al passo con le ultime evoluzioni e di garantire un servizio sempre più efficace e rispondente alle esigenze della collettività».

Articolo Precedente
Prossimo Articolo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli