lunedì 27 Maggio 2024 - Anno 33

CONFRONTO SULLA RIFORMA FISCALE

Partner

DEIANA E ALEMANNO, CONFASSOCIAZIONI – INT: “CONFRONTO SULLA RIFORMA FISCALE. I CAPISALDI: SEMPLIFICAZIONE, RIDUZIONE PRESSIONE FISCALE, CERTEZZA E STABILITÀ NORMATIVA”

Giovedì 13 aprile alle ore 15.30 si terrà on line Dialoghi con le Presidenze, un confronto sulla Legge Delega di Riforma Fiscale tra CONFASSOCIAZIONI, l’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) con i suoi iscritti e le varie Associazioni che compongono la Confederazione.
“Il  Focus sulla riforma – ha dichiarato il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA, che introdurrà i lavori – rappresenta un primo confronto sul tema e servirà ad avere una quadro delle esigenze e della visione delle migliaia di associazioni ed enti aderenti alla nostra Confederazione che rappresentano il tessuto professionale e imprenditoriale italiano”.
“In questo incontro – ha proseguito il Presidente dell’INT, Riccardo ALEMANNO che è anche Presidente dell’Osservatorio sulla fiscalità di CONFASSOCIAZIONI – saranno indicati i punti salienti e qualificanti della Riforma, le prime proposte di semplificazione e il dialogo con chi interverrà sarà terreno fertile per proporre tematiche e soluzioni operative”.
Tutto il materiale raccolto, infatti, sarà utilizzato nelle audizioni parlamentari delle Commissioni competenti, audizioni che INT e CONFASSOCIAZIONI hanno richiesto congiuntamente. All’appuntamento di giovedì  13 aprile interverranno anche due esperti della materia, già impegnati nella scorsa legislatura a seguire la precedente legge delega di riforma fiscale,  Giuseppe ZAMBON, Vice Presidente INT e Segretario Generale dell’Osservatorio sulla fiscalità di Confassociazioni, e Salvatore CUOMO, Consigliere nazionale e Coordinatore della Commissione INT sulla Riforma fiscale.
Il testo della Delega è stato assegnato alla Camera come A.C.1038 per la discussione e l’approvazione;  attendendo pertanto l’inizio del percorso parlamentare della Delega fiscale, rimane valido quanto già ribadito dal Presidente ALEMANNO: “ La riforma fiscale è necessaria per tutto il sistema Paese, quindi sia per le famiglie che per il mondo produttivo interno ma anche per dare credibilità ai mercati esteri. La semplificazione, la riduzione della pressione fiscale nonché la certezza e la stabilità normativa, sono obiettivi irrinunciabili e che da tempo evidenziamo al legislatore, così come abbiamo già fatto anche con l’attuale Esecutivo di Governo e che ribadiremo al Parlamento, segnalando i punti di debolezza e di forza del testo legislativo. Se devo però scegliere un primo punto di forza dell’attuale Delega fiscale è dato dal fatto che è presentata nella fase iniziale della legislatura, perché per la sua attuazione occorrerà tempo per trovare una sintesi compatibile con le aspettative dei cittadini-contribuenti  e della politica, ma sempre con la necessaria attenzione agli equilibri di bilancio”.
Dal canto suo il Presidente di Confassociazioni DEIANA, economista ed esperto dei mercati finanziari, ha dichiarato: “Seguiremo con attenzione il passaggio parlamentare della Delega fiscale e poi l’emanazione dei Decreti attuativi, perché è una riforma determinante per la crescita e il rilancio dell’economia e all’interno di Confassociazioni abbiamo le professionalità e le competenze per poter dare indicazioni propositive sulla legge. Muoversi in maniera congiunta e strutturata proponendo soluzioni e non problemi rappresenta, da sempre, il nostro modo di fare. #unitisivince non è un semplice hashtag che abbiamo fatto nostro, ma l’essenza di un concreto, qualificante, percorso professionale”.

Articolo Precedente
Prossimo Articolo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli