domenica 5 Febbraio 2023 - Anno 32

ANPAS: VINCENZO FAVALE VICEPRESIDENTE NAZIONALE

Partner

Quasi ottocento presenze a Roma al 54° Congresso Anpas tra delegati delle pubbliche assistenze di tutta Italia, una cinquantina dal Piemonte, esperti e rappresentanti del Terzo settore e delle istituzioni.
Il Consiglio nazionale Anpas eletto dal Congresso ha nominato Niccolò Mancini come presidente nazionale Anpas.
A completare la direzione nazionale Anpas: Alessandro Benini, Lamberto Cavallari (vicepresidente vicario), Lucia Coi, Vincenzo Favale (vicepresidente), Manuela Fazzi, Serafino Montaldi, Paolo Rebecchi, Stefano Sala.
Vincenzo Favale, consigliere di Croce Verde Torino, oltre a essere stato eletto già nella direzione regionale di Anpas Piemonte, ricopre ora anche la carica di vicepresidente nazionale Anpas, una realtà che conta oltre 100mila volontari, 500mila soci e 950 pubbliche assistenze in tutta Italia.
«Ho accettato la carica di vicepresidente di Anpas nazionale – commenta Vincenzo Favale – con profondo orgoglio, ma soprattutto con un grande senso di gratitudine verso tutti i volontari che mi hanno votato, in particolare quelli delle associazioni piemontesi che cercherò di rappresentare nel miglior modo possibile. I prossimi anni saranno decisivi per il nostro movimento e per la creazione di una rete nazionale coesa, solidale, onesta e innovativa. Ci aspetta un compito oneroso, ma sono convinto che riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi, come abbiamo sempre fatto da oltre cento anni, grazie all’apporto di migliaia di volontari e volontarie che antepongono agli interessi personali quelli della comunità. Mi impegno da subito alla massima trasparenza e al miglioramento della comunicazione in modo da intercettare i bisogni delle associazioni e a rappresentarli a livello nazionale. Citando il nostro ex presidente Fabrizio Pregliasco concludo con “viva i volontari, viva l’Anpas”».

Andrea Bonizzoli, presidente Anpas Piemonte: “Siamo molto soddisfatti per l’elezione nel Consiglio nazionale di due consiglieri piemontesi, Vincenzo Favale e Luigi Negroni, oltre al membro di diritto, Marco Lumello. È stato un Congresso sereno vissuto in un clima costruttivo con la condivisione vera di obiettivi e progetti in continuità con la passata consigliatura. È orgoglio per tutti noi l’elezione di Vincenzo Favale a vicepresidente nazionale, segno del lavoro svolto da sempre dai consiglieri piemontesi a sostegno della compagine nazionale. Per finire il mio augurio a Niccolò Mancini eletto presidente nazionale e i più sinceri ringraziamenti al professor Fabrizio Pregliasco per quanto ha fatto e per quello che ancora potrà fare per l’Anpas”.

Articolo PrecedenteIL LAVORO COME VALORE
Prossimo ArticoloIL CERCAFAMIGLIA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli