mercoledì 12 Giugno 2024 - Anno 33

SEDE COMPLETAMENTE RISTRUTTURATA PER LA CROCE VERDE OVADESE

Partner

La Croce Verde Ovadese ha inaugurato la nuova sede in Largo 11 Gennaio, 6 a Ovada dopo importanti investimenti e lavori di ristrutturazione conclusi nel 2022. L’evento che si è svolto nel il 27 maggio ha rappresentato un momento di grande importanza per la comunità.
Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato numerose personalità istituzionali e rappresentanti di enti locali e regionali, dimostrando il loro sostegno all’importante lavoro svolto dalla Croce Verde sul territorio.
Tra gli ospiti presenti vi erano il Sindaco di Ovada e i sindaci e consiglieri dei comuni limitrofi, l’onorevole Federico Fornaro, l’assessore, Marco Protopapa in rappresentanza della Regione Piemonte e il presidente della Provincia di Alessandria, Enrico Bussalino. Durante l’evento, il Sindaco di Ovada ha sottolineato che la Croce Verde Ovadese è al servizio non solo della comunità di Ovada, ma anche del comprensorio “Ovadese”, che comprende ben 16 comuni coperti dalle attività dell’associazione. Questo evidenzia l’importanza del ruolo svolto dalla Croce Verde nella fornitura di assistenza sanitaria di emergenza a un’ampia area geografica.
La cerimonia è stata arricchita dalla partecipazione di Agostino Gatti, rappresentante della Fondazione Crt, Vincenzo Sciortino, vicepresidente di Anpas Piemonte, i rappresentanti delle croci consorelle, Croce Verde Alessandria, Croce Verde di Arquata, Croce Bianca di Acqui Terme, Croce Verde di Felizzano e la Croce Rossa di Cassine, nonché il corpo bandistico A. Rebora, che ha accompagnato l’evento con la sua musica, creando un’atmosfera festosa e coinvolgente.
Durante l’evento è stato reso omaggio al presidente della Croce Verde, Giuseppe Barisione, per i suoi 60 anni di servizio alla comunità. Un riconoscimento speciale è stato conferito ai volontari con maggiori anni di servizio nella pubblica assistenza ovadese. È stata anche consegnata una speciale riconoscenza rappresentata dai nastrini della Regione Piemonte a tutti i militi in servizio durante il periodo pandemico, come segno di gratitudine per il loro impegno straordinario durante questi tempi difficili.
È stata dedicata una parte dell’evento all’intitolazione della nuova sala consiliare in memoria dei presidenti Guido Perasso e Pinuccio Gasti, che sono stati promotori del percorso che ha portato l’ente all’acquisto e alla ristrutturazione della sede. Questo atto simbolico rappresenta un tributo al loro prezioso contributo e all’impegno instancabile che hanno dedicato alla Croce Verde Ovadese.
La nuova sede dell’associazione rappresenta un importante traguardo per il sodalizio e la comunità locale. Essa fornirà uno spazio moderno e funzionale per il personale volontario e per l’assistenza ai cittadini. Guardando al futuro, uno degli obiettivi principali dell’associazione è quello di reclutare nuovi volontari per abitare questa nuova sede. La loro partecipazione attiva contribuirà a rafforzare il servizio di emergenza e ad ampliare l’assistenza sanitaria offerta alla comunità. L’ente invita tutti coloro che sono interessati a fare volontariato a unirsi alla loro famiglia e a contribuire a garantire il benessere e la sicurezza dei residenti del comprensorio “Ovadese”.
La Croce Verde Ovadese desidera ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questa nuova sede e che continuano a sostenere il loro impegno a beneficio della comunità locale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli