domenica 3 Marzo 2024 - Anno 33

ALTO PIEMONTE E IL GRAN MONFERRATO CITTA’ EUROPEA DEL VINO

Partner

Alto Piemonte e il Gran Monferrato Città Europea del Vino 2024 riceve il testimone dal Portogallo.
La delegazione dei 20 comuni facenti parte del territorio di Gran Monferrato ed Alto Piemonte è pronta a raccogliere la sfida di Alto Piemonte e il Gran Monferrato Città Europea del Vino 2024, insieme agli enti locali e regionali ed ai principali attori del settore vitivinicolo, al fine di valorizzare i nostri vini e di costruire insieme una regione equilibrata e sostenibile.
A tal proposito la delegazione composta dai rappresentati dei Comuni e dagli Assessori Regionali Marco Protopapa e Vittoria Poggio, si recherà a Lamego, in Portogallo per presenziare alla cerimonia di chiusura della Città europea del vino del Douro 2023, che si terrà sabato 13 gennaio c.m. Sarà proprio in questa prestigiosa cornice che avverrà il passaggio di testimone dalla Regione del Douro al nostro territorio, secondo quanto stabilito a Bruxelles nel luglio 2023, da Recevin, la rete europea delle Città del Vino.
Il territorio piemontese unito sotto un’unica sigla è già al lavoro per offrire un anno e un programma condiviso di eventi, meeting che interesseranno i comuni di: Acqui Terme, Barengo, Boca, Bogogno, Borgomanero, Briona, Brusnengo, Casale Monferrato, Fara Novarese, Gattinara, Ghemme, Grignasco, Maggiora, Mezzomerico, Ovada, Romagnano Sesia, Sizzano, Suno, Vigliano Biellese e Villa del Bosco con le relative provincie di Alessandria, Biella, Novara, VCO e Vercelli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli