mercoledì 12 Giugno 2024 - Anno 33

IL PREMIO ACQUI STORIA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

Partner

Domenica 12 maggio 2024 il Premio Acqui Storia è approdato al Salone del Libro Lingotto Fiere, Olimpo torinese della Cultura nazionale e internazionale.
È stato un momento culturale che ha suscitato una grande emozione nei presenti, inoltre, ha determinato grande soddisfazione nell’Amministrazione Comunale vedere emergere all’entrata della sala arancione la stele su cui sfioccava stilizzata l’edicola monumentale, ideata dall’architetto Giovanni Cerruti, ma fortemente voluta da Giuseppe Saracco, senatore del regno sabaudo e sindaco di Acqui Terme, che il 16 maggio del 1879 la inaugurò.
L’incontro ha avuto il compito di divulgare questo sigillo di altissima qualità culturale. Infatti, erano presenti i vincitori del Premio Acqui Storia della 56ma edizione 2023: Prof. Marco Cuzzi – Sezione Storico Scientifica “Seicento giorni di terrore a Milano. Vita quotidiana ai tempi di Salò” Neri Pozza Edizioni; Prof. Carmine Pinto – Sezione Storico Scientifica “Il brigante e il generale. La guerra di Carmine Crocco e Emilio Pallavicini di Priola” Laterza Edizioni; Dott.ssa Marina Marazza – Sezione Romanzo Storico “Le due mogli di Manzoni” Solferino Editore; Prof. Enrico Racca – Sezione Ragazzi “L’estate dei ribelli. Una storia della Resistenza” Feltrinelli Editore.La partecipazione del Prof. Gianni Oliva, Presidente della Giuria della Sezione Storico Scientifica del Premio Acqui Storia, nonché Relatore e Moderatore dell’incontro, ha completato la fase di pianificazione attiva che ha permesso di dare seguito alla realizzazione dell’evento opportunamente programmato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli