martedì 27 Settembre 2022

INT: M’ILLUMINO DI MENO

Partner

L’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) aderisce a M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili di Caterpillar Rai Radio 2

Anche quest’anno l’ Istituto Nazionale Tributaristi (INT) aderisce a M’illumino di Meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili di Caterpillar e Rai Radio 2 conRai per il Sociale che si terrà venerdì 11 marzo.
L’Istituto Nazionale Tributaristi ha chiesto, come iniziativa simbolica, ai propri iscritti di spegnere, alle 18 di venerdì 11, le luci e le strumentazioni elettroniche dei propri studi, ma ha anche chiesto di limitare l’uso della carta e porre la massima attenzione nella gestione dei rifiuti, usando sempre materiali riciclabili, non solo un giorno ma sempre, come abitudine di vita.
Questa edizione, la  diciottesima, è particolarmente sentita poiché il tema del risparmio energetico, anche se per motivazioni più economiche che ecologiche, ha occupato e occupa buona parte della comunicazione sia dei media, sia dei social.
Dura la riflessione del presidente dell’INT Riccardo Alemanno: “Mai come quest’anno il problema del risparmio energetico è diventato di estremo interesse, purtroppo non per una rinnovata consapevolezza della necessaria difesa dell’ambiente, ma per ragioni economiche, ancora più pesanti dopo l’inizio della  guerra tra Russia e Ucraina. L’augurio e la speranza sono che, ovviamente oltre al ritorno della pace, tutti noi, in particolare la classe dirigente pubblica e privata, anche se sospinti più da una motivazione economica che ecologica, si abbia maggiore rispetto dell’ambiente e si intensifichi  la ricerca e l’utilizzo di energia pulita. Forse la motivazione economica riuscirà a dare l’impulso per arrivare dove non sono riusciti il buonsenso ed il rispetto.
E’ triste, ma se servirà ben venga. Grazie pertanto alla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2 perché ogni anno ci costringe a pensare e a ricordare l’importanza della tutela dell’ambiente.”
Quindi tutti i tributaristi sono invitati più che mai a seguire le indicazioni ricevute, perché quest’anno lo spegnimento delle luci sia un messaggio per la tutela dell’ambiente ma anche un messaggio di pace.

 

Articolo Precedente“RITRATTE – DIRETTRICI DI MUSEI ITALIANI”
Prossimo ArticoloUCRAINA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli