sabato 26 Novembre 2022

DICHIARAZIONE REDDITI: NECESSARIA UNA PROROGA TEMPESTIVA

Partner

Alemanno tributaristi INT, versamenti dichiarazione redditi: necessaria una proroga tempestiva, ma per il futuro occorre modificare definitivamente la scadenza.

Il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) Riccardo Alemanno, ribadisce la necessità della proroga dei versamenti da dichiarazione dei redditi 2022 al 20 luglio e condivide pertanto la richiesta che il Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Elbano de Nuccio, ha inviato al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco.
“E’ una questione di rispetto nei confronti  di coloro che, pur nelle sempre maggiori difficoltà, adempiono con correttezza ai propri obblighi tributari”.
Sottolinea Alemanno, che avverte: “Ovviamente come ribadito più volte la proroga, per essere efficace e dare un poco di tranquillità a contribuenti  e professionisti, deve essere tempestiva.”
Il Presidente dell’INT però fa  un’ ulteriore riflessione: “Sono anni che in questo periodo immancabilmente si chiede la proroga dei pagamenti da autotassazione, a questa sorta di balletto di richieste bisognerebbe porre fine, spostando in via legislativa la scadenza al 20 luglio ovviamente sempre con la possibilità di versamento entro il 20 agosto con la maggiorazione dello 0,40%.
Mi auguro che ciò possa prendere corpo nei decreti collegati alla legge  delega di riforma fiscale o nella prossima legge di bilancio o nel prossimo d.l. semplificazioni, i veicoli legislativi non mancano,  sarebbe un passo in avanti, un piccolo ma significativo cambio di rotta nei confronti dei contribuenti e dei professionisti intermediari fiscali che li assistono. Proporremo tale modifica a Governo e Parlamento.”

Articolo PrecedenteIL CERCAFAMIGLIA
Prossimo ArticoloPREMIO ACQUI AMBIENTE XIV EDIZIONE

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli