mercoledì 24 Luglio 2024 - Anno 33

UFFICI DI PROSSIMITA’

Partner

Sono trascorsi ormai sei mesi dall’inaugurazione dell’Ufficio di prossimità aperto nei locali dell’Ex Tribunale, in Piazza San Guido 2 ad Acqui Terme e quello dell’attività svolta sino ad oggi è un bilancio positivo, per l’interesse mostrato dai cittadini nei confronti del nuovo servizio.
Tramite l’Ufficio – aperto ogni martedì dalle 9,00 alle 13,00 – si possono:
– inoltrare pratiche per l’Amministrazione di Sostegno
– richiedere autorizzazioni al Giudice Tutelare
– richiedere autorizzazioni al rilascio di documenti validi per l’espatrio
– richiedere la nomina di un curatore speciale
– ricevere supporto per la compilazione della modulistica vigente presso gli uffici giudiziari
– avere informazione e supporto sugli istituti di protezione giuridica
– ottenere assistenza per altri servizi della volontaria giurisdizione che non richiedono l’ausilio di un avvocato.

La collaborazione con ASCA, Associazione Socio Assistenziale dei Comuni dell’Acquese, e la collocazione nei locali dell’Ex Tribunale hanno consentito di estendere ai cittadini dei Comuni che fanno parte dell’associazione, la possibilità di accedere ai servizi dell’Ufficio, mettendo a disposizione dell’intera comunità un luogo unico e di facile accesso ai diversi Enti che partecipano alla costruzione del sistema delle tutele.
Il Comune di Acqui Terme ha voluto fortemente la realizzazione dell’Ufficio di prossimità – sia nelle fasi iniziali di adesione al progetto proposto dal Ministero della Giustizia e dalla Regione Piemonte – sia in quelle successive di attuazione vera e propria e ne ha promosso e promuove l’attività, “con la convinzione” – spiegano il Sindaco, Dott. Danilo Rapetti e l’Avv. Valentina Pilone, Consigliere delegato all’attivazione dell’Ufficio – “che la Pubblica Amministrazione debba accompagnare i cittadini nella quotidianità, fornendo loro strumenti utili al miglioramento delle condizioni della vita, soprattutto quando si trovano in condizioni di difficoltà o fragilità. Ogni volta che è possibile offrire un servizio nuovo, aggiungere una prestazione, rispondere ad una esigenza o ad una richiesta, si esprime compiutamente il senso dell’attività pubblica e si dà concretizzazione vera ai principi che devono animare il lavoro dell’Amministrazione”.

I cittadini interessati al servizio possono trovare informazioni sul sito del Comune, possono telefonare al numero dell’Ufficio – 340/6068058 – o scrivere all’indirizzo udp@comune.acquiterme.al.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli