mercoledì 12 Giugno 2024 - Anno 33

RECITAL PIANISTICO ANTHONY CIACCIO

Partner

Venerdì 15 Settembre – ore 21:00
Sala Santa Maria – Via Barone 3 – Acqui Terme
RECITAL PIANISTICO ANTHONY CIACCIO 

musiche di
M. Clementi – Sonata op.23 n.3 in mi bemolle
G. Sgambati – Berceuse/Rêverie op.42 n.2
O. Respighi – Notturno
F. Liszt – Les Cloches de Genève
J. Brahms – Sonata n.3 op.5 in fa minore

Anthony Ciaccio
è un pianista italiano che si è esibito in numerose sale da concerto in Italia, Spagna, Svizzera, Paesi Bassi, Germania, Regno Unito, Finlandia, Palestina, Macedonia, Ungheria e Romania. Attualmente è docente di Pratica e Lettura Pianistica al Conservatorio di Sassari “Luigi Canepa”.
Diplomatosi a pieni voti al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo con la prof.ssa Dorotea Cei, consegue un Master in Advanced Music Performance presso la “Escola Superiore de Musica de Catalunya” di Barcellona (“ESMUC”) con il Prof. Vladislav Bronevetzky e con la tesi “Brahms the Ignored”. Ha inoltre studiato presso l’Accademia Varesina “A. Cortot” di Travedona Monate (Varese) con il Prof. Roberto Plano e Pedagogia Musicale presso l’Università “Dimitrie Cantemir” di Targu Mures (Romania).
Si è esibito per importanti enti, sale da concerto, festival e cittá tra cui la sala da concerto del Monastero di Einsiedeln (Svizzera), il “RKK Pfarramt St. Peter und Paul” di Oberwill (Svizzera) organizzato dall’Ambasciata Italiana a Basilea, la sala Eutherpe per la Fondazione Eutherpe di Leon, la sala da concerto del “Max-Rill-Gymnasium Schloss” di Reichersbeuern (Germania), per il festival “Clavis” di Monaco di Baviera, la sala da concerto dell’ESMUC di Barcellona, nella XVII stagione artistica dell’Associazione Artistico Culturale Athenaeum di Barletta, l’Associazione Culturale Ars Omnis e la sala da concerto del Feszek Muveszklub di Budapest, per l’evento Fenyves a Nograb (Ungheria), la Chiesa di Sant’Andrea di Scozia per la IX stagione concertistica degli “Amici della Musica di Roma”, per Milano Piano City, al parco archeologico di Caltanissetta per un recital organizzato dalla Regione Sicilia, nella sala da concerto dell’Orchestra Sinfonica di Szeged (Ungheria), per il “Centro Aragonese de Cultura” di Barcellona per la prima esecuzione della “Sonata Israelita” di Jose Espeita, nell’Arkadia International Bookshop e “Kirjasto Bibliotek” di Helsinki eseguendo l’integrale degli Studi op.10 e 25 di Chopin, nella sala da concerto dell’Istituto Musicale “Rodolfo del Corona” di Livorno, per la Fondazione Zeffirelli di Firenze, al Circolo degli Ufficiali di Padova, nella “Sala degli Archi” di Sciacca per la manifestazione “Letterando in Fest”, nella Sala del Principe del Museo del Castello di Castelbuono, nella biblioteca comunale di Menfi per l’Istituto Culturale “Federico II”, nella sala del Museo Diocesano di Piazza Armerina per l’Associazione Policromia, per la stagione concertistica del Conservatorio Vincenzo Bellini, il Teatro Politeama di Palermo, l’Oratorio del Rosario di Santa Cita e l’Auditorium della RAI di Palermo, il Teatro “S. Cicero” di Cefalù, il Teatro “L’Idea” di Sambuca di Sicilia, e molti altri sia in Italia che in Europa.
Collabora con diversi artisti quali cantanti e strumentisti ed inoltre essendo attivo dal 2015 come collaboratore pianistico per la danza classica è stato invitato a partecipare alla giornata mondiale della danza al Teatro Camploy di Verona per le lezioni di Danza Classica e Bolera.
In precedenza ha lavorato come Docente di Pianoforte all’Accademia Skené di Sciacca, come pianista per la danza nei Licei Musicali e Coreutici di Grosseto, Livorno e Milano,  al Conservatorio di Ferrara “G. Frescobaldi” e al Conservatorio di Trapani “A. Scontrino”.
Dal 2022 oltre a collaborare con scuole e conservatori esteri, tiene regolarmente masterclass e corsi di perfezionamento annuali in Italia, Palestina, Romania, Macedonia e Spagna, dal 2024 anche in Corea.

Ingresso a offerta libera fino a esaurimento posti – info3295367708

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli