venerdì 19 Aprile 2024 - Anno 33

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIO- SANITARIO

Partner

Lunedì 11 settembre è stato avviato il progetto di TRASPORTO SOCIO – SANITARIO, fortemente voluto e sostenuto dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Acqui Terme in collaborazione con l’A.S.C.A  – Associazione Socio Assistenziale dei Comuni dell’Acquese – , oltreché con le Associazioni di Volontariato aderenti e in concerto con i Sindacati CISL,UIL e CGIL, risponde all’attuale esigenza del territorio di avere un servizio gratuito di trasporto verso presidi ospedalieri o servizi sanitari (studi medici,laboratorio analisi, ambulatori ecc..) anche fuori Regione.
Le Associazioni ANTEAS, AUSER e PROTEZIONE CIVILE  danno la propria disponibilità ad effettuare il servizio a settimane alterne, secondo un calendario definito,mettendo a disposizione mezzi di trasporto ( di cui diversi attrezzati per trasporto di disabili).
Il CENTRO D’ ASCOLTO dà la propria disponibilità a fornire un eventuale secondo accompagnatore, con il fine di affiancare quello delle tre associazioni, scelto tra gli utenti che hanno il c.d. “debito di comunità” (ovvero coloro che devono restituire in attività di utilità pubblica eventuali contributi percepiti dalla stessa Odv).
L’obiettivo del progetto è quello di  agevolare l’accesso, ai servizi suindicati,ai soggetti anagraficamente residenti nel territorio di uno dei Comuni dell’A.S.C.A ,in condizioni di difficoltà socio – economica. Specifici requisiti di ammissione al servizio sono infatti, oltre alla residenza, il percepimento di un reddito mensile non superiore ad € 600,00, il possesso dell’ISEE non superiore a € 9360,00 e l’assenza di persone nel nucleo familiare in grado di effettuare il trasporto.
In un ottica di politica sociale volta al miglioramento del benessere dei soggetti coinvolti, al fine di colmare le distanze territoriali, nonché a garantire il superamento di particolari difficoltà nell’accesso ai servizi sanitari di persone sole e con redditi bassi, l’Assessorato alle Politiche sociali e l’ASCA hanno risolutamente sostenuto un servizio di trasporto socio– sanitario, “snello” e agibile.
A tal proposito, la procedura di richiesta e di successiva attivazione avverrà attraverso la compilazione di un apposito modulo, dove il reddito mensile e l’assenza di parenti dovranno essere autocertificati ai sensi della L. 445/2000.
Chiunque abbia i requisiti, ai fini dell’avvio del servizio, potrà contattare direttamente l’Ufficio delle Politiche Sociali del Comune di Acqui Terme allo 0144/770257 o presentarsi direttamente allo sportello sito in Piazza San Guido nr. 2 (Ex Tribunale) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli