domenica 3 Marzo 2024 - Anno 33

“SI PUO’ FARE” – AL VIA I CANTIERI DI LAVORO PER PERSONE CON DISABILITA’

Partner

In attuazione della Delibera di Giunta n. 12-7183/2023 la Regione Piemonte ha ammesso al finanziamento il progetto denominato “Si può fare” presentato dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Acqui Terme per avviare un Cantiere di lavoro a favore di due persone con disabilità, disoccupate. Il cantiere inizierà nel prossimo mese di marzo e i lavoratori verranno impiegati, per un anno, in mansioni diversificate a supporto delle attività degli Uffici Turismo e Cultura.
Il Centro per l’Impiego, che collabora con continuità con il Comune, dal 5 al 15 febbraio emetterà pertanto un Avviso Pubblico per partecipare all’iniziativa.
Potranno quindi presentare domanda presso detto Ufficio, sito in Via Crispi 15, le persone residenti nella Regione Piemonte, iscritte alle liste del collocamento mirato del Centro per l’Impiego di Acqui Terme secondo quanto previsto dalla Legge n. 68/1999 e in possesso della “Relazione Conclusiva” ai sensi del D.P.C.M. del 13 gennaio 2000 art. 6, disoccupate ai sensi dell’art. 19 del D.lgs. 150/2015 e immediatamente disponibili al lavoro e che non percepiscano sussidi al reddito regionali ricevuti nell’ambito di altre politiche del lavoro e non inserite in altre misure di politiche attive a sostegno del lavoro attivate dalla programmazione regionale Regione Piemonte e nazionale.
L’Avviso Pubblico e il modulo di domanda saranno reperibili sul sito: https://agenziapiemontelavoro.it
nella sezione “Centri per l’Impiego – Acqui Terme”. Sarà possibile accedere al link anche dalle pagine del sito del Comune di Acqui Terme.
Come previsto dal progetto approvato dalla Regione, i soggetti avviati verranno supportati da un tutor comunale e supervisionati, nel loro percorso, da un operatore dell’A.S.C.A., ente gestore dei servizi socio assistenziali, col quale verranno svolti colloqui periodici.
L’Assessore alle Politiche Sociali Rossana Benazzo esprime così la sua soddisfazione per questa iniziativa:“Sono molto contenta di dare l’opportunità a due persone di poter lavorare con continuità per un anno nel nostro Comune. Acqui, riconosciuta insieme ad altri Comuni del territorio come capitale europea del vino darà modo ai cantieristi, con il supporto dei dipendenti degli Uffici Turismo e Cultura, di potersi sperimentare in diversi ambiti legati proprio alle tante attività in programma.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli