mercoledì 24 Luglio 2024 - Anno 33

TUTTO ESAURITO PER L’EVENTO DONNÆ

Partner

Tutto esaurito per l’evento DONNÆ le nostre storie senza tante storie organizzato dal Comune di Acqui Terme – Consulta delle Pari Opportunità Venerdì 15 Marzo – ore 20:00 alla Sala ex Kaimano di Acqui Terme.
Sono andati esauriti già dai giorni precedenti i posti prenotabili per l’evento DONNÆ le nostre storie senza tante storie organizzato dal Comune di Acqui Terme – Consulta delle Pari Opportunità Venerdì 15 Marzo presso la Sala ex Kaimano di Acqui Terme. Il nuovo format “televisivo” inaugurato per l’occasione dal Servizio comunicazione del Comune di Acqui Terme ha registrato il tutto esaurito già in prenotazione.
“Siamo molto soddisfatti. Il format proposto ha saputo integrare i tanti contenuti in una versione più avvincente ed emozionante – afferma soddisfatta l’avvocato Carla Bue, Segretario Generale e Dirigente del Servizio Comunicazione del Comune di Acqui Terme  – inoltre il nuovo sistema di prenotazione gratuita e aperta a tutti, coadiuvato dall’assistenza telefonica dell’Ufficio IAT, ha prodotto il tutto esaurito prima dell’evento stesso”.
Una serata con suoni e le parole di un racconto tutto al femminile, per conoscere ed emozionare.
“E’ stata una serata emozionante ricca di contributi autentici” spiega Soumya Sellam – Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Acqui Terme . “Il palinsesto trasmesso anche in diretta live streaming sul canale YouTube del Comune di Acqui Terme è stato il frutto delle sensibilità e competenze messe a disposizione dalle componenti della Consulta Pari Opportunità e degli uffici comunali. Un grazie davvero a tutti per lo straordinario impegno.”
I componenti della Consulta delle Pari Opportunità del Comune di Acqui Terme sono: il Presidente Sandra PREITE, il Vice Presidente Amedeo RIPANE, Fabrizia VACCA, Michela BIANCHI, Fabrizia ROBBIANO, Elena GIULIANO, Cinzia Maria ROSSI, Andrea MORBELLI e Alessandra Lorena BENAZZO.
“Ma chi l’ha detto che per parlare di cose serie, bisogna stare in un ambiente serio e paludato? Grazie al lavoro di tutto il format DONNAE ha dato prova di come è possibile sensibilizzare attraverso un approccio più inclusivo ed emozionante”. Dichiara Sandra Preite, “Un ringraziamento a tutto il team di DONNAE con l’auspicio che questo primissimo successo possa essere l’inizio di un cammino di crescita continuo e non lo spettacolo di una sola volta”.
La serata “DONNÆ” condotta dal giornalista Maurizio Scordino ha affrontato diversi temi grazie all’intervento dell’avvocato Carla Bue, Segretario Generale del Comune di Acqui Terme, la psicologa Angela Barbuto e la presidentessa del Centro Servizi di Volontariato (CSVA), Rosanna Viotto e di Adalberto Rangone: docente universitario a Perugia e autore dello studio “Diversità e inclusione”.
La serata è stata sede della “Premiazione delle donne acquesi distintesi per il proprio valore”. Premiate cinque figure femminili appartenenti al mondo dell’imprenditoria (Gianna Debernardi), della didattica e cultura (Prof.ssa Luisa Rapetti), del volontariato (Carmen Lupo), dello sport (Monica Cresta) e della sanità (Antonella Giannone).
La serata è stata intervallata da emozionanti contributi video con le voci narranti dell’attore Beppe Ricagno e della giovanissima Viola Picone, Le coreografie, ad opera di Fabrizia Robbiano, sono state eseguite dalle allieve dell’ASD In Punta di Piedi accompagnate al pianoforte da Mattia Niniano. A completamento della serata hanno fatto da cornice le performance visual artistiche di Giuditta Zorzi e i quadri “racconto” di Fiorenza Bucciarelli. La regia è stata curata da Diego Martinotti – Servizio Comunicazione Comune di Acqui Terme con la collaborazione di Amedeo Ripane.

L’evento è stato anche trasmesso in Diretta Streaming sulle pagine social del Comune di Acqui Terme www.youtube.com/@VisitAcquiTerme

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli