giovedì 18 Agosto 2022

EMENDAMENTI SE APPROVATI UN PASSO AVANTI NELLA SEMPLIFICAZIONE FISCALE

Partner

Decreto semplificazioni: i tributaristi INT plaudono agli emendamenti presentati in Commissione. Alemanno:“Se approvati sarebbero un concreto passo avanti nella semplificazione fiscale”

L’ Istituto Nazionale Tributaristi (INT) accoglie con favore gli emendamenti presentati al decreto semplificazioni dai deputati della Commissioni Bilancio e Finanze della Camera, dove il testo presentato dal Governo è in discussione per la conversione in legge.
I tributaristi evidenziano come alcune delle proposte presentate alle Commissioni nella memoria, depositata la scorsa settimana, siano state oggetto di attenzione dei parlamentari e tradotte in emendamenti. Si va dallo spostamento dei versamenti collegati alle dichiarazioni dei redditi alla cancellazione di adempimenti dichiarativi collegati a dati già in possesso dell’ Amministrazione finanziaria come la comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA, dalla semplificazione delle compensazioni dei crediti erariali a quella della trasmissione degli atti depositati alle Camere di Commercio.
Ma tanti altri sono gli emendamenti condivisibili.
“Gli emendamenti presentati se approvati sarebbero un concreto passo avanti nella semplificazione e nell’equità fiscale” dichiara il Presidente dell’INT, Riccardo Alemanno, che precisa:“Sicuramente la scure dell’inammissibilità e delle coperture saranno gli ostacoli da superare, ma ritengo che il Governo dovrebbe fare propri gli emendamenti e ove occorresse dare copertura finanziaria, investendo in semplificazione quindi a beneficio di tutti i cittadini-contribuenti. Voglio ringraziare pertanto tutti i componenti delle Commissioni che hanno dato un importante segnale per  la semplificazione fiscale, perché semplificare si può ma occorre volerlo.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli