mercoledì 12 Giugno 2024 - Anno 33

“ROCCHETTA GRAND JETÉ”

Partner

GRAN GALÀ DI DANZA TRA LE VIGNE DEL MONFERRATO CON LE STELLE DEL ROYAL BALLET DI LONDRA

Sabato 26 e 27 agosto il Monferrato Astigiano si trasforma in un palcoscenico per il “Rocchetta Grand Jeté”, il Galà di Danza con Primi Ballerini e altre Stelle del Royal Ballet di Londra. Una due giorni unica nel suo genere, per valorizzare l’arte e il territorio, presentata da Meaghan Grace Hinkis, Prima Solista della celebre compagnia, ospitata in una location d’eccellenza, le storiche Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, a Rocchetta Tanaro (Asti).
Ben 14 ballerini tra i più famosi al mondo, accompagnati dal Maestro di Concerto e Primo Violino della Royal Opera House Sergey Levitin e dal pianista ufficiale del Royal Ballet Michael Pansters, si esibiranno in coreografie classiche e contemporanee. Direttamente da Londra, sul palco insieme a Meaghan Grace Hinkis ci saranno i Primi Ballerini Sarah Lamb (USA), Steven McRae (Australia), Matthew Ball (UK), Mayara Magri (Brasile), Anne Rose O’Sullivan (UK), Laura Morera (Spagna) e Ryoichi Hirano (Giappone). Con loro, il Primo Solista Luca Acri (Italia-Giappone), i Solisti Mariko Sasaki (Giappone), Lukas Brændsrød (Norvegia) e David Donnelly (USA), la giovane stella italiana, il Primo Artista Giacomo Rovero, e l’Artista Daichi Ikarashi (Giappone).

Questo passo a due inedito tra le colline del Monferrato, patrimonio Unesco, e la danza, è iniziato nel 2021 quando, durante l’emergenza Covid, le Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta hanno sostenuto la Royal Opera House e il Royal Ballet di Londra con l’iniziativa “A Bottle For The Arts”, lanciando una bottiglia da collezione in Edizione Limitata di Barbera d’Asti Superiore con etichetta disegnata da una ballerina del Royal Ballet e devolvendo parte del ricavato al Teatro.
“È un vero e proprio onore – ha spiegato Francesca Massone Incisa della Rocchetta, proprietaria delle cantine – per mio fratello Filiberto e per me ospitare questo evento. Quando ho proposto alla cara Meaghan l’idea di organizzare uno spettacolo qui in Monferrato, a Rocchetta Tanaro, lei e tanti suoi colleghi non hanno esitato a dire un grande sì”. Un sì molto generoso, perché con il ricavato di questo evento verranno anche donati fondi ad istituzioni nel mondo della danza.
“La combinazione di un territorio così famoso per la sua bellezza, il suo vino e la sua cucina – ha dichiarato Meaghan Grace Hinkis – e i nostri illustri ballerini e musicistiche presentano un mix di opere classiche e contemporanee renderà il weekend indimenticabile”.
Sabato 26 e 27 agosto il Monferrato Astigiano si trasforma in un palcoscenico per il “Rocchetta Grand Jeté”, il Galà di Danza con Primi Ballerini e altre Stelle del Royal Ballet di Londra. Una due giorni unica nel suo genere, per valorizzare l’arte e il territorio, presentata da Meaghan Grace Hinkis, Prima Solista della celebre compagnia, ospitata in una location d’eccellenza, le storiche Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, a Rocchetta Tanaro (Asti).
Ben 14 ballerini tra i più famosi al mondo, accompagnati dal Maestro di Concerto e Primo Violino della Royal Opera House Sergey Levitin e dal pianista ufficiale del Royal Ballet Michael Pansters, si esibiranno in coreografie classiche e contemporanee. Direttamente da Londra, sul palco insieme a Meaghan Grace Hinkis ci saranno i Primi Ballerini Sarah Lamb (USA), Steven McRae (Australia), Matthew Ball (UK), Mayara Magri (Brasile), Anne Rose O’Sullivan (UK), Laura Morera (Spagna) e Ryoichi Hirano (Giappone). Con loro, il Primo Solista Luca Acri (Italia-Giappone), i Solisti Mariko Sasaki (Giappone), Lukas Brændsrød (Norvegia) e David Donnelly (USA), la giovane stella italiana, il Primo Artista Giacomo Rovero, e l’Artista Daichi Ikarashi (Giappone).
Questo passo a due inedito tra le colline del Monferrato, patrimonio Unesco, e la danza, è iniziato nel 2021 quando, durante l’emergenza Covid, le Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta hanno sostenuto la Royal Opera House e il Royal Ballet di Londra con l’iniziativa “A Bottle For The Arts”, lanciando una bottiglia da collezione in Edizione Limitata di Barbera d’Asti Superiore con etichetta disegnata da una ballerina del Royal Ballet e devolvendo parte del ricavato al Teatro.
“È un vero e proprio onore – ha spiegato Francesca Massone Incisa della Rocchetta, proprietaria delle cantine – per mio fratello Filiberto e per me ospitare questo evento. Quando ho proposto alla cara Meaghan l’idea di organizzare uno spettacolo qui in Monferrato, a Rocchetta Tanaro, lei e tanti suoi colleghi non hanno esitato a dire un grande sì”. Un sì molto generoso, perché con il ricavato di questo evento verranno anche donati fondi ad istituzioni nel mondo della danza.
“La combinazione di un territorio così famoso per la sua bellezza, il suo vino e la sua cucina – ha dichiarato Meaghan Grace Hinkis – e i nostri illustri ballerini e musicistiche presentano un mix di opere classiche e contemporanee renderà il weekend indimenticabile”.
Appuntamento quindi a fine agosto con “Rocchetta Grand Jeté”, durante il quale sarà possibile degustare alcuni dei vini delle Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, tra cui il Grignolino DOC, il Roero Arneis DOCG e il Rosè Futurosa DOC. Sarà inoltre possibile acquistare le bottiglie in edizione limitata del Sant’Emiliano Barbera d’Asti Superiore 2017 con l’etichetta creata in collaborazione con la Royal Opera House per “A Bottle For The Arts”.

Biglietti a partire da 60€, in vendita su www.bigliettoveloce.it

Per maggiori informazioni: www.marchesiincisawines.it/rocchettagrandjete

Articolo Precedente
Prossimo Articolo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli