giovedì 23 Maggio 2024 - Anno 33

ANPAS PIEMONTE DÀ IL BENVENUTO A UNA NUOVA ASSOCIATA: LA CROCE VERDE VILLASTELLONE

Partner

Ammissione in Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) di una nuova associazione di volontariato, la Croce Verde Villastellone. L’entrata in Anpas è avvenuta il primo ottobre con deliberazione del Consiglio nazionale e con il parere positivo espresso da Anpas Comitato Regionale Piemonte.
Democrazia, gratuità, laicità, partecipazione sociale, mutualità e sussidiarietà sono i valori fondanti di Anpas che le associazioni aderenti, come Croce Verde Villastellone, fanno propri. L’Anpas è un’organizzazione nazionale di volontariato che si occupa di soccorso e trasporto sanitario, protezione civile e ambientale, servizi sociali, cultura e cooperazione internazionale; trae le sue origini dalla tradizione solidaristica popolare e si sviluppa costantemente attraverso un profondo rapporto con la gente e con le istituzioni.
Alle Pubbliche Assistenze che aderiscono ad Anpas viene richiesto di sottoscrivere un codice etico finalizzato a garantire comportamenti e procedure responsabili volti a prevenire attività illegittime o illecite, a migliorare l’efficacia, la trasparenza e la qualità dell’azione volontaria, a soddisfare i bisogni della collettività. Le Associazioni Anpas in Piemonte vengono regolarmente certificate per la trasparenza gestionale, finanziaria e fiscale del proprio operato.
Andrea Bonizzoli, presidente Anpas Piemonte: “Diamo il benvenuto alla Croce Verde Villastellone, la quale, dopo aver superato le verifiche di qualità e trasparenza contabile e amministrativa, è stata ammessa in Anpas dall’ultimo Consiglio nazionale. Si amplia così la nostra presenza sul territorio piemontese già forte di altre 80 realtà, migliorando ulteriormente l’offerta dei servizi a favore della popolazione”.
Marco Mortara, direttore Croce Verde Villastellone: «Per la nostra associazione è una grande soddisfazione essere riusciti ad entrare in Anpas. Siamo lieti, con l’avvenuta ammissione, di aver dimostrato concretamente di rispettare i parametri di trasparenza gestionale, qualità e i valori etici che caratterizzano il mondo delle pubbliche assistenze Anpas».
L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 10 sezioni distaccate, 10.310 volontari (di cui 4.122 donne), 5.245 soci, 670 dipendenti, di cui 76 amministrativi che, con 436 autoambulanze, 230 automezzi per il trasporto disabili, 264 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 2 imbarcazioni, svolgono annualmente 570.082 servizi con una percorrenza complessiva di 18.784.626 chilometri.
Oggi l’Anpas è la più grande associazione laica di volontariato del Paese. Aderiscono ad essa 937 Pubbliche Assistenze dislocate in tutte le Regioni. I soci sostenitori sono 487.128. Le volontarie e i volontari attive/i con formazione adeguata sono 100.409, i giovani in Servizio Civile Universale sono 2.377 e i dipendenti complessivi sono 4.837. I servizi sul territorio sono svolti con 8.781 mezzi fra ambulanze, automezzi per servizi sociali e mezzi di protezione civile. Emergenza sanitaria “118” e soccorso sanitario sono storicamente le attività prevalenti dell’Anpas, il 40% del trasporto sanitario in Italia è oggi svolto dalle Pubbliche Assistenze.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli