domenica 5 Febbraio 2023 - Anno 32

CANCELLAZIONE RESPONSABILITA’ CIVILE INTERMEDIARIO RESTA DISCRIMINAZIONE SULLA MALATTIA DEI PROFESSIONISTI

Partner

Legge di Bilancio: tributaristi INT bene cancellazione responsabilità solidale intermediari, ma su malattia professionisti resta discriminazione

L’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) accoglie con soddisfazione la cancellazione della responsabilità solidale dell’intermediario fiscale, per la sanzione irrogata al committente al quale sia stata attribuita la partita IVA poi chiusa, a causa di sue irregolarità, con provvedimento dell’Amministrazione finanziaria.
Previsione sanzionatoria di cui i tributaristi avevano chiesto la cancellazione nell’interlocuzione sulla Manovra con le Commissioni parlamentari.
Di contro però resta l’amarezza in tema di sospensione degli adempimenti tributari in caso di malattia del professionista, poiché la norma originaria contenuta nella legge di bilancio dello scorso anno che ha creato una discriminazione tra professionisti ordinistici e associativi, non è stata corretta per ristabilire parità di diritti in tema di salute, come invece aveva richiesto l’INT.
“Ritengo che si debba chiarire con i vertici dell’attuale esecutivo di Governo la posizione nei confronti dei professionisti ex lege 4/2013, donne e uomini che lavorano e danno lavoro, che osservano gli obblighi previsti dall’ordinamento, ma che pretendono rispetto e parità di diritti, null’altro.” ha dichiarato Riccardo Alemanno Presidente dell’INT e Vice Presidente vicario di Confassociazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli