venerdì 19 Aprile 2024 - Anno 33

GLI EVENTI DELL’ASSESSORATO ALLA CULTURA: GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO

Partner

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Acqui propone, nell’anno corrente, un calendario di eventi ricco e diversificato. Grande partecipazione hanno riscontrato gli ultimi eventi che hanno coinvolto fasce di pubblico diverse.
Un grande ritorno nella Città di Acqui: il regista Brando Quilici, figura legata al Premio Acqui Ambiente per essersi qualificato vincitore della X edizione del Premio (anno 2015) con il volume Il mio amico Nanuk (Sperling & Kupfer).Il regista è tornato per affrontare, insieme agli studenti degli Istituti cittadini e a quanti hanno voluto partecipare, il tema del suo ultimo film “Il ragazzo e la tigre”, da lui diretto, interpretato da SunnyPawar e Claudia Gerini.  Il film, proiettato la mattina del 27 aprile ad Acqui Terme, presso il Teatro Ariston, ha visto la partecipazione degli Istituti cittadini di primo e secondo grado: al fine di permettere a tutti di partecipare, sono state organizzate due proiezioni, seguite da un momento di confronto proposto dal regista Brando Quilici agli studenti e al pubblico presente.
Ha moderato l’incontro Maurizio Cabona, noto critico cinematografico e giornalista. I ragazzi hanno dimostrato grande entusiasmo e hanno potuto approfittare della presenza del regista per porre le proprie domande e osservazioni.
Ha riscontrato altrettanto successo, seppur di registro totalmente diverso, la manifestazione, dal titolo “Alessandro Negri di Sanfront. Il Condottiero di Pastrengo”, co-organizzata con il Comune di Ponzone e con il sostegno delComando Legione Carabinieri Piemonte Valle D’Aosta (Torino), che si è articolato in tre tipologie di rievocazione storica: una mostra, dedicata ai documenti storici su Alessandro Negri di Sanfront e alla Prima Guerra d’Indipendenza, un convegno dedicato ad un approfondimento storico sulla Battaglia di Pastrengo e sulla figura di Alessandro Negri Di Sanfront e il concerto della Fanfara del 3^ Reggimento Carabinieri “Lombardia” di Milano.
La Mostra, dal titolo “Alessandro Negri di Sanfront e la Prima Guerra di Indipendenza”, si è tenuta a Palazzo Robellini, Acqui Terme, da sabato 22 aprile a lunedì 1° maggio 2023. I curatori sono stati Giovanni Redolfi e Giovanni Smario.
Lunedì 1° maggio si è conclusa la manifestazione con un programma articolato di eventi distribuiti nel Comune di Ponzone e nella Città di Acqui. Il Comune di Ponzone ha aperto la giornata con l’esposizione di auto storiche dell’Arma dei Carabinieri, la deposizione della corona al Monumento ai Caduti, la consegna della cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri, per concludere con il convegno, dal titolo “Alessandro Negri di Sanfront, eroe del Risorgimento”, con un’introduzione del Conte Giuseppe Thellung de Courtelary: “L’arrivo dei Sanfront nell’acquese” e le relazioni: “La carica di Pastrengo e i carabinieri nel Risorgimento” a cura del Prof. Gianni Oliva; “L’altro Sanfront: amministratore pubblico e non solo” a cura del Prof. Andrea Mignone (Docente DISPI-ICO, Università di Genova). Il convegno è stato presieduto dal Prof. Carlo Prosperi.
Gli eventi si sono poi spostati ad Acqui Terme nel pomeriggio della stessa giornata (lunedì 1° maggio), con il concerto della Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” di Milano che, alle ore 17.30 presso il Centro Congressi, con la direzione del Maresciallo Capo Andrea Bagnolo, hanno eseguito un ricco repertorio che ha incontrato un grande apprezzamento del pubblico, sempre molto numeroso nonostante il tempo poco clemente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli