domenica 3 Marzo 2024 - Anno 33

MONFERRATO CLASSICA 2023

Partner

L’evento Monferrato Classica del 9 settembre 2023 sarà un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera affascinante e raffinata del Monferrato. Questo evento straordinario, realizzato con il contributo del Comune di Acqui Terme, avrà luogo presso l’Hotel La Meridiana ad Acqui Terme, a partire dalle ore 19:00.
La serata si aprirà con una degustazione dei migliori vini della regione, offrendo agli appassionati un’opportunità di scoprire le eccellenze vinicole del Monferrato. I partecipanti potranno assaporare una selezione di vini pregiati provenienti da cantine rinomate. Esperti sommelier saranno presenti per guidare gli ospiti attraverso i diversi profumi, sapori e caratteristiche di ciascun vino, creando un’esperienza coinvolgente per gli amanti del vino.
Per accompagnare la degustazione, lo chef Domenico Sorrentino, noto per la sua creatività culinaria, creerà un aperitivo d’autore esclusivo. Utilizzando ingredienti freschi e di alta qualità, lo chef stupirà gli ospiti con piatti raffinati e deliziosi, perfettamente abbinati ai vini selezionati. L’aperitivo sarà un’esplosione di sapori e un trionfo di creatività gastronomica, aggiungendo ulteriore valore all’esperienza culinaria dell’evento.
Dopo la degustazione e l’aperitivo, i partecipanti avranno il privilegio di assistere al concerto del pianista Michele Chinellato. Con la sua tecnica virtuosistica e la sua passione per la musica, Chinellato regalerà un’interpretazione coinvolgente e appassionata. Le sue performance al pianoforte trasmettono emozioni profonde e coinvolgono il pubblico in un’esperienza musicale indimenticabile.
I posti per l’evento Monferrato Classica saranno limitati per garantire un’atmosfera intima ed esclusiva. È possibile acquistare i biglietti in anticipo online oppure, previa prenotazione, saranno disponibili alla porta il giorno dell’evento. Si consiglia di prenotare con anticipo per assicurarsi un posto in questa serata di raffinatezza e cultura.

Biografia
Michele Chinellato, nato a Genova nel 1998, è stato coinvolto nell’interesse di famiglia per il pianoforte fin dall’infanzia, e a sette anni cominciava a suonare con l’aiuto del padre. Ha iniziato il suo percorso studi con Elisa Tomellini e successivamente inizia a frequentare i corsi dell’associazione Pianofriends di Milano sotto la guida del maestro Vincenzo Balzani. Ha conseguito il Diploma accademico di primo livello al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova con il massimo dei voti e la lode nella classe della professoressa Anna Maria Bordin, e attualmente sta frequentando i corsi di secondo livello presso il Conservatorio di Santa Cecilia.
È stato premiato in concorsi musicali tra cui il Concorso “Rassegna musicale F. Mendelssohn” di Alassio, il Concorso internazionale “Vittoria Caffa Righetti” di Cortemilia, l’ European Music competition “Città di Moncalieri”, il concorso Ciro Pinsuti, il concorso Maurice Ravel di Buriasco, il concorso Tadini di Lovere, IX Rome International Music Competition e Concorso Internazionale Gustav Mahler 2022.
Ha eseguito il proprio repertorio in concerti e recital in diverse sale, anche all’estero, tra cui la Sala Grande dell’Università F. Chopin di Varsavia (Polonia), la Grand Concert Hall del Music college N. A. Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo (Russia), la Sala Eutherpe di Leon (Spagna), l’Ateneu comunale di Bacau (Romania) con l’orchestra filarmonica; a Roma per i Concerti del Tempietto (nel 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022), al Teatro Marcello e nella Sala Baldini, per il Conservatorio Santa Cecilia presso l’Accademia d’Ungheria e l’Istituto della cultura polacca; a Milano per Fondazione La Società dei Concerti (stagione 2022/23) Pianocity (2019, 2021, 2022 e 2023), e per Associazione Pianofriends nella Palazzina Liberty, a Mare Culturale Urbano, nella Casa delle Arti a Cernusco sul Naviglio e a Rocca Brivio; a Genova nel Salone del Palazzo Spinola per i Concerti di Primavera della GOG, nella Villetta Di Negro, all’Istituto David Chiossone, presso la Alliance française e a Palazzo Tursi; al Teatro della Rosa di Pontremoli (MC), al Teatro Belloni di Barlassina (MB)e al Salone degli Affreschi dell’Accademia Tadini di Lovere (BG).
Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e masterclass, tra cui Pianotalents with orchestra, eseguendo nel 2017 per intero il secondo concerto in do minore di S. Rachmaninov con l’orchestra Filarmonica Mihail Jora, sotto la direzione di Ovidiu Balan, nell’Ateneo di Bacau e nel 2019 il primo concerto in sol minore di F. Mendelssohn. Durante il periodo di quarantena del 2020 ha partecipato a diverse iniziative in live streaming sui social, tra cui le rassegne “Chopin si racconta” e “Beethoven, romanzo famigliare di un genio
universale” ideate e realizzate da Vincenzo Balzani, andate in onda sulle pagine e i canali social di Associazione Pianofriends e Pianosolo.
È attivo anche nell’ambito della musica da camera, si è esibito nel Teatro della Rosa di Pontremoli (MC) con il violinista Giulio Plotino e con il violinista Gabriele Boschi, all’Hotel della Meridiana di Acqui Terme (AL) col violinista Alex Leon e al Museo dell’Accademia linguistica delle Belle Arti di Genova con la violinista Beatrice Ferrari.
Si esibisce regolarmente per diverse associazioni che organizzano eventi artistici e culturali, oltre ad Associazione Pianofriends, Associazione “Amici del Teatro Carlo Felice e del Conservatorio Niccolò Paganini”, Pianocity Milano, Paganini Genova Festival, VicoPiano, GenovApiedi, Malpensa Flying Notes,, Monferrato Classic festival, Monferrato Classica ed il Festival Musicale delle Nazioni di Roma. Ha anche collaborato con il Day Hospital Oncoematologico dell’ospedale di Alessandria per il progetto di intrattenimento musicale dei pazienti.

Quando e dove suonerà
Ore 19:00 – 9 settembre – Acqui Terme – Hotel La Meridiana

Programma
L. Van Beethoven
Sonata op. 111
Maestoso – Allegro con brio e appassionato Arietta, Adagio molto semplice e cantabile

F. Chopin
Ballata op. 23 in sol min
Ballata op. 38 in fa Mag
Ballata op. 47 in la b Mag
Ballata op. 52 in fa min

Incluso nel biglietto:
– ingresso concerto – degustazione vini – aperitivo d’autore
è consigliato l’acquisto del biglietto in prevendita, costo biglietto alla porta 35€

L’evento Monferrato Classica del 10 settembre 2023 ad Acqui Terme, presso l’Hotel La Meridiana, promette di offrire una serata di straordinaria bellezza e raffinatezza, dedicata all’incontro tra il vino, la gastronomia e la musica. L’evento, realizzato con il contributo del Comune di Acqui Terme, avrà inizio alle ore 19:00.
La degustazione dei migliori vini del Monferrato sarà uno dei momenti salienti della serata. Gli appassionati avranno l’opportunità di scoprire e apprezzare una selezione di vini di alta qualità provenienti dalle rinomate cantine della regione. Esperti sommelier saranno presenti per guidare i partecipanti in un viaggio sensoriale attraverso i profumi e i sapori unici di questi vini pregiati.
A seguire, lo chef Mattia Astengo, rinomato per la sua maestria culinaria, creerà un aperitivo d’autore eccezionale. Utilizzando ingredienti freschi e di prima qualità, lo chef sorprenderà gli ospiti con piatti raffinati e creativi, perfettamente abbinati ai vini in degustazione. L’aperitivo sarà un’esperienza culinaria indimenticabile, in cui i sapori e le presentazioni dei piatti si fonderanno in un equilibrio perfetto.
Dopo l’aperitivo, i partecipanti avranno il privilegio di assistere a un concerto della talentuosa clarinettista Gaia Gaibazzi e la pianista Clarissa Carafa, per uno straordinario concerto di musica da camera. Gaia e Clarissa regaleranno una performance appassionata e coinvolgente, trasmettendo emozioni profonde attraverso la loro interpretazione di un programma da sogno. Sarà un concerto che affascinerà il pubblico e creerà un’atmosfera magica e suggestiva.
I posti per l’evento Monferrato Classica saranno limitati, garantendo un’atmosfera intima e un’esperienza esclusiva. I biglietti possono essere acquistati in anticipo online o, previa prenotazione, saranno disponibili alla porta il giorno dell’evento. Si consiglia di prenotare con anticipo per assicurarsi un posto in questa serata unica.
Biografia
Gaia Gaibazzi inizia a suonare all’età di 10 anni e si laurea con il massimo dei voti nel 2015 al Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova.
Nel 2017 consegue il Master in Music Performance e nel 2019 il Master in Music Pedagogy presso la Zürcher Hochschule der Künste, studiando clarinetto con il prof. Fabio Di Càsola e clarinetto basso con il prof. Bernhard Röthlisberger e Filipa Nunes.
Attualmente si sta perfezionando in clarinetto presso l’Accademia Scatola Sonora di Roma con il Maestro Calogero Palermo.
Ha avuto l’opportunità di essere ispirata da rinomati clarinettisti quali Jörg Widmann, Harri Maki, Filipa Nunes, Enrico Maria Baroni, Corrado Orlando e Massimo Ferraris.
Gaia insegna alla Musikschule Würenlos e alla Musikschule Untersiggenthal Turgi (CH), offre lezioni presso la Intercommunity School di Zumikon e lavora presso il Musik Konservatorium di Zurigo, gestendo le prove di sezione di clarinetto presso la scuola “Dachslernstrasse e Feldblumen”.
Precedentemente, dal 2011, ha lavorato come docente di musica, clarinetto, teoria e solfeggio in diverse scuole di musica in Italia, la Società Filarmonica di Finalborgo e il Complesso Bandistico “Antonio Forzano” di Savona, e in Svizzera, presso il Musik Konservatorium Zürich, il Musik Verein Oberrieden e la Musikschule Pratteln August Giebenach.
Gaia è dal 2019 una dei giovani artisti patrocinati e sostenuti dall’Associazione Musica con Le Ali.
La sua attività concertistica l’ha portata ad esibirsi nei teatri di tutta Europa (per esempio Teatro La Fenice di Venezia, Philarmonie de Paris, Victoria Hall a Ginevra, Teatro alla Scala di Milano, Tonhalle Zurich, Philarmonie Luxembourg, Tearo Sociale di Como, Casa da Musica di Porto, Teatro Carlo Felice di Genova) come solista e come membro di numerose orchestre (Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, Giraud Ensemble, ZhdK Orchestra, Arc-en-ciel Ensemble, Jugend Sinfonierorchester Zürich -JSOZ, Orchestra Filarmonica Italiana) e direttori dell’importanza di Riccardo Muti, Wayne Marshall, Dennis Russel Davies, Pierre-Andrè Valade, Zsolt Nagy, Marc Kissóczy and Yuri Simonov.
Ha vinto tre primi premi nel concorso Klang&Gloria a Zurigo (2016), nel Concorso di musica G. Ratto e nel Concorso musicale Virginia Centurione in Italia e un terzo premio nella Contemporary Music Competition della Zürcher Hochschule der Künste (2016).
Ha anche lavorato in molti festival come musicista, per esempio il 34 ° Festival di musica federale a Montreux, l’Alexander Arutiunian International Wind Festival a Yerevan, il FIMU – Festival internazionale della musica a Belfort, lo Zurich International Saxfest 2017 a Zurigo e il Festival Fiati a Novara.
Particolarmente attiva nell’ambito della musica da camera, ha il piacere di far parte di ensemble quali il Clariphonia Clarinet Quartet e il Trio Zefiro, all’interno di stagioni musicali importanti, quali Concerti di Primavera-GOG, Santa Festival and MITOFringe/ Festival Mito Milano, Lange Nacht der Musik Zürich, Tage für Neue Musik Zürich.
Ha al suo attivo molte collaborazioni e registrazioni con compositori di Zurigo. Dal 2015 ha la possibilità di suonare all’interno della rassegna Prèlude Konzert della Tonhalle Zürich, dove ha già suonato musiche di Widmann, Bartòk e Pintscher.
Clarissa Carafa si è formata sotto la guida di Gianluigi Bruera e Marco Vincenzi, diplomandosi con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio “N. Paganini” di Genova, ottenendo in seguito il Diploma di Perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di Andrea Lucchesini e successivamente il Master of Arts Performance presso la Hochschule fur Musik di Basilea, in Svizzera, nella classe di Filippo Gamba.
Sta attualmente terminando il corso di perfezionamento in duo pianistico con il pianista e accordatore di pianoforti Michele Carraro presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di Bruno Canino. Ha frequentato numerose masterclass, tra cui quelle di Alexander Romanovsky, Benedetto Lupo, Philip Martin, Roland Proll, Piernarciso Masi, Klaus Kaufmann.
Ha vinto vari premi in concorsi nazionali ed internazionali, quali il Concorso Pianistico Internazionale di Moncalieri, il Concorso Internazionale “Marcello Pontillo” di Firenze, il Concorso Pianistico Nazionale “Mario Fiorentini” di La Spezia.
Ha tenuto concerti per prestigiose stagioni musicali come il Festival dei Due Mondi di Spoleto, le Sale Apollinee e del Teatro La Fenice di Venezia, il Ridotto dei Palchi “A. Toscanini” del Teatro Alla Scala di Milano, il Palazzo Ducale di Genova, la Palazzina Liberty di Milano, la Sala Piatti di Bergamo, la Sala Bianca di Palazzo Pitti di Firenze, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro del Casinò di Sanremo, il Teatro Alfieri di Asti, la Bonsendorfer Saal del Mozarteum di Salisburgo (Austria), la Klosterkirche Dornach (Svizzera) e la Neuer Saal della Hochschule di Basilea (Svizzera), collaborando anche con importanti orchestre sinfoniche nazionali quali l’Orchestra dell’Opera Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Sinfonica di Asti e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo come solista, sotto la direzione di Antonio Tappero, Silvano Pasini, Claude Villaret.
Ha collaborato e collabora come pianista accompagnatrice con numerosi musicisti di fama internazionale come Marta Tortia e Francesca Dego, ed è stata accompagnatrice ufficiale delle fasi semifinali del Premio Paganini 2021 presso il Teatro Carlo Felice di Genova. È una musicista patrocinata dall’Associazione Musica con le Ali.

Quando e dove suoneranno
Ore 19:00
10 settembre | Acqui Terme
Hotel La Meridiana

Programma
Reger, Max – Albumblatt
Schumann, Robert – Fantasiestücke op. 73
Reger, Max – Tarantella
Brahms, Johannes – Sonata per Clarinetto e pianoforte op. 120 no.1
Reger, Max – Sonata per clarinetto op. 49 no. 1
Incluso nel biglietto:
– ingresso concerto – degustazione vini – aperitivo d’autore
è consigliato l’acquisto del biglietto in prevendita, costo biglietto alla porta 35€
www.monferratoclassica.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli