mercoledì 30 Novembre 2022

UN’ESTATE ALL’INSEGNA DELLE BOLLICINE

Partner

L’ASTI SPUMANTE E IL MOSCATO D’ASTI PROTAGONISTI DEGLI EVENTI ESTIVI SUL TERRITORIO

L’estate dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti Docg si preannuncia ricca di eventi e di occasioni per celebrare il ritorno della convivialità e la ripartenza delle grandi manifestazioni, grazie alla partecipazione del Consorzio di Tutela ai numerosi eventi che animeranno le settimane estive, nel territorio piemontese e non solo. I riflettori saranno puntati sul Collisioni Festival con serate dal 9 al 17 luglio ad Alba (CN) e su L’Isola In Collina, dal 26 al 31 luglio a Ricaldone (AL), dove i partecipanti saranno deliziati dalle bollicine in purezza e in miscelazione all’interno dei rinfrescanti cocktail.
La bella stagione è stata inaugurata da Asti Vibe in Rome, l’esclusiva serata glamour a Villa Miani dello scorso 15 maggio, in occasione degli Internazionali BNL d’Italia di Tennis, ed è proseguita a inizio giugno con la partecipazione a due prestigiosi eventi in due delle località più chic e raffinate della Penisola: il IV Tributo Riva a Santa Margherita Ligure e Spumantitalia 2022 a Garda, in provincia di Verona. E dopo aver deliziato i palati più fini e sofisticati, l’Asti e il Moscato d’Asti sono pronti ad avvicinarsi al mondo della musica e dei più giovani con una serie di imperdibili eventi.
Pronti, partenza, via! Si comincia a ritmo AgriRock del Collisioni 2022, il festival musicale che tanto ha in comune con l’Asti e il Moscato d’Asti: ogni anno ospita sul palco artisti italiani e internazionali, acclamati a livello mondiale come le bollicine aromatiche piemontesi, le più apprezzate e brindate al mondo. Da sabato 9 a domenica 17 luglio, in piazza Medford ad Alba, si alterneranno artisti del calibro dei Pinguini Tattici Nucleari e di Coez, e le nuove promesse della musica come Blanco, Madame e Sangiovanni, acclamati in tutta Italia soprattutto dai ragazzi. Sarà l’occasione per far degustare l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti in purezza e in mixologia all’interno degli originali drink naturalmente dolci, che sapranno conquistare i giovani spettatori grazie alla loro leggerezza e freschezza. Per l’occasione, le bollicine aromatiche piemontesi saranno distribuite sia in uno spazio esterno dedicato che nell’area Lounge.
L’Isola in Collina, invece, omaggia dal 1992 la musica di Luigi Tenco nel paese del Monferrato in cui il cantautore ha vissuto prima di trasferirsi a Genova. A Ricaldone, da martedì 26 a domenica 31 luglio si alterneranno degustazioni e concerti dal vivo, per un connubio sempre più intenso tra musica e vino. In particolare, si esibiranno Goran Bregovic and The Wedding & Funeral Band, Giorgio Conte, poi l’Elettronica Tour di Samuel e infine Elio. Al contempo, grazie alla quarta edizione della manifestazione Food & Wines in collina, i partecipanti saranno contornati da occasioni di wine tasting e degustazioni di piatti tipici, street food e stuzzichini negli stand di numerosi espositori, in abbinamento ai prestigiosi vini del territorio, su tutti l’Asti e il Moscato d’Asti, in purezza e in miscelazione. Il Consorzio di Tutela, oltre ad essere sponsor dell’evento, parteciperà con la simpatica Ape car brandizzata, come anticipa il Direttore Giacomo Pondini: “Come Consorzio di Tutela siamo felici di partecipare a questo evento che valorizza il territorio in un’ottica di ripartenza, facendo leva sull’intrattenimento musicale di qualità e sulla cultura del buon bere consapevole”.
Gli appassionati delle gite fuoriporta sono invitati a salire sullo speciale TrEno, il progetto di turismo ferroviario ed enogastronomico che attraversa i paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, la zona di produzione dell’Asti e del Moscato d’Asti che dal 2014 è Patrimonio dell’Umanità Unesco, in un percorso denso di suggestioni e riferimenti paesaggistici. Il Consorzio di Tutela, partner dell’iniziativa, offre ai passeggeri un calice di benvenuto sul treno storico alla partenza da Torino e un aperitivo una volta giunti alla destinazione del viaggio alla scoperta di territori che regalano colori e profumi unici. Il tour consente di visitare una delle splendide Cattedrali Sotterranee di Canelli oppure di vivere l’emozione di un picnic in vigna, un’esperienza enogastronomica con protagonisti l’Asti e il Moscato d’Asti. Il progetto continuerà anche a settembre, periodo di vendemmia e di Douja d’Or. Dopo il successo dello scorso anno, quando i cocktail di Giorgio Facchinetti e la simpatica Ape Car hanno sorpreso e deliziato i partecipanti in piazza Roma ad Asti, da venerdì 9 a domenica 18 settembre le bollicine aromatiche piemontesi torneranno protagoniste di uno degli eventi vinicoli più importanti, sia in purezza che in miscelazione.
Quando le temperature si alzano e i grandi eventi risvegliano il bisogno di convivialità, nessun miglior alleato della Docg ASTI per rinfrescarsi e rendere indimenticabile il momento grazie agli aromi del territorio Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2014, dove nasce l’uva Moscato Bianco. Sorseggiare l’Asti e il Moscato d’Asti, in purezza o in miscelazione all’interno degli innovativi drink, delizia il palato degli appassionati, sorprende i più scettici, e celebra il ritorno delle grandi manifestazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Partner

Ultimi Articoli